giovedì 17 ottobre 2013

Il rischio




A ridere c'è il rischio di apparire sciocchi;
a piangere c'è il rischio di essere chiamati sentimentali;
a stabilire un contatto con un altro c'è il rischio di farsi coinvolgere;
a mostrare i propri sentimenti c'è il rischio di mostrare il vostro vero io;
a esporre le vostre idee e i vostri sogni c'è il rischio d'essere chiamati ingenui;
Ad amare c'è il rischio di non essere corrisposti;
a vivere c'è il rischio di morire;
a sperare c'è il rischio della disperazione e a tentare 
c'è il rischio del fallimento.
Ma bisogna correre i rischi, perché il rischio più grande nella vita 
è quello di non rischiare nulla.
La persona che non rischia nulla, non è nulla e non diviene nulla. 
Può evitare la sofferenza e l'angoscia, 
ma non può imparare a sentire e cambiare e progredire e amare e vivere. 
Incatenata alle sue certezze, è schiava.
Ha rinunciato alla libertà.
Solo la persona che rischia è veramente libera.

- Leo Buscaglia -


28 commenti:

  1. Vero, verissimo.
    Io sento di poter dire di essere un tipo che, in fondo, rischia e si gioca sempre tutto, fino alla fine. Spesso ho perso, a volte ho vinto, ma si sa che le sconfitte bruciano sempre tanto ... Però, ho rischiato... anche se a me piace dire... "ho giocato" :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Miki hai rischiato e a volte fa molto male si, se non lo avessi fatto e fosti rimasto al palo forse non saresti il Miki di oggi. ^_^
      Ciaooo

      Elimina
    2. Vero! Alla fine anche i fallimenti fanno parte di me :)

      Moz-

      Elimina
  2. Bel componimento, condivisibilissimo al 100% :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Saray. Vivendo minuto per minuto la vita come ci viene donata si rischia e si perde, ma si Vive! Ciao e buona giornata.

      Elimina
    2. Si Maurizio credo che lo sia proprio, è umanissimo che i rischi facciano paura, nessuno vorrebbe mai perdere, ma è l'unico che conosciamo modo per vivere. Ciauuu :)

      Elimina
    3. Hai ragione Lucia, rischiamo anche nelle piccole cose, senza avvedercene, e meno male...Bacioni a te ^_^

      Elimina
  3. Ho letto i libri di Buscaglia vari ani fa, ma questa frase me la ricordo, è sempre un mio punto di riferimento. Bellissima anche l'immagine di testata e la frase che la accompagna!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Daria sei molto gentile. Ciao a presto! *_*

      Elimina
  4. Parole sante!
    Si può cadere, piangere e disperarsi, ma se non rischi, non sarai mai felice.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero Ata, è molto meglio piangere e riprovarci che non aver fatto nulla e pentirsi per la vita. Un grande abbraccio a te :)

      Elimina
  5. Mia cara "Chi non risica non rosica "
    Il rischio fa parte della vita diversamente non si è liberi.
    Buona domenica
    Rakel

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proverbio che non fa una grinza :)
      Grazie a te del commento e baci baci ^_^

      Elimina
  6. Concordo e sottoscrivo quanto scritto da Rakel. ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara Simo grazie per esser passata, un bacione ^_^

      Elimina
  7. Mi ritrovonella finale. Buona fine settimana cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne ero ero certa cara Edvige, tu sei proprio così. ^_^ Bacioni

      Elimina
  8. che dire. ... parole sagge !
    buon week end

    RispondiElimina
  9. Felice week-end anche a te Isa ^_^

    RispondiElimina
  10. Buscaglia mi piace, in questo caso poi dice cose profondamente vere.
    L'immagine che hai scelto anche è davvero eloquente, brava Saray.
    Un buon weekend, carissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maris e buon fine settimana cara amica ^_^

      Elimina
  11. Direi che bisogna proprio rischiare ! Se non si rischia non si va da nessuna parte !
    Un caro saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In un certo senso per vivere veramente non abbiamo scelta, dobbiamo rischiare ^_^ Bacioni

      Elimina
  12. Carissima, il rischio si annida ovunque... e per essere veramente libero, ed in questo sono d'accordo con te appieno, occorre rischiare...
    Un abbraccio
    Ros

    RispondiElimina
  13. Osare è sicuramente sinonimo di vivere una vita vera...quella che ci permette di crescere nella gioia e nel dolore.
    Chissà perché io mi sento sempre più "bimba" nonostante i miei anni addosso!?!
    Sarà che si diventa un po' più autoironici?!? Sarà che ci si preoccupa sempre meno del giudizio degli altri??
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  14. Ciao mi piace molto Buscaglia. Grazie di essere passata da me, ti chiedo scusa ma la mia bacheca non aggiorna tutti i post (?).
    Una serena settimana Saray.

    RispondiElimina
  15. Ciao grazie mille per la tua visita, che piacere!
    Mi piace un sacco il tuo blog!

    RispondiElimina
  16. Vero e bello questo scritto.
    Mi piace Leo Buscaglia.

    RispondiElimina

░░♥Cari amici vi ringrazio per i commenti ♥░░
♥ __ Senza di voi il mio Blog non esisterebbe__♥
»✿__♥__✿«•*•»✿___♥___✿«•*•»✿__♥__✿«