mercoledì 13 novembre 2013

Ordine a modo mio


Cari amici non so come siete messi con l'ordine. Io sono una disordinata. Chi arriva a casa mia non se ne accorge, il disordine è ben mimetizzato nei miei armadi e nei cassetti. Dove le cose trovano il loro posto in un curato disordine in cui però io trovo le cose. L'ordine mi sa tanto di freddo e calcolato, per niente fantasioso. Anche quando una volta all'anno cerco di dare un posto logico alle cose negli armadi, questo ordine cercato non dura più di una settimana. Mentre ci tengo allìordine per l'ordine esterno. Non mi piacciono i quadri storti alle pareti, noto anche spostamenti di pochi millimetri che i familiari invece non vedono.  Non mi piacciono i letti fatti male con le coperte che pendono o sono messe storte. 

Sono del tutto contraria al fatto che il disordine in casa rifletta quello interiore come qualcuno sostiene. Almeno nel mio caso non è così.
Tutti i disordinati che conosco sono persone simpatiche e più serene di quelle fanatiche dell'ordine sempre a controllare e fare ramanzine a chi gli sta accanto. Nemmeno si rendono conto che è tempo perso...

L'articolo che ho trovato mi è stato di gran consolazione ;)  Visto che i disordinati sono spesso ripresi dagli altri e considerati fastidiosi e "pericolosi "  per l'ordine altrui  ;)

La ricerca scientifica viene in aiuto, perche' alcuni ricercatori dell’università tedesca di Groningen hanno dimostrato che i disordinati patologici pensano meglio, in maniera più chiara e lineare e di conseguenza fanno e agiscono al meglio. In situazioni di estrema pressione o panico sanno prendere più facilmente una decisione, sanno essere più lucidi nel valutare le situazioni in cui si trovano. I disordinati sono inoltre più produttivi oltre che più creativi. E quale sarebbe  la ragione di tutto questo? Semplicissimo: il fatto di essere disordinati e di essere circondati dal caos fa sì che il cervello tenda a impegnarsi, sforzarsi di più e a focalizzarsi su ciò che stiamo facendo o dobbiamo fare. ;) 

Fonte: http://www.robadadonne.it





40 commenti:

  1. Meno male! Dopo questo tuo post mi sento in buona compagnia...Baciobacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Facciamoci compagnia allora ;) Ciao Farfalla e buona serata ^_^

      Elimina
  2. Ciao Saray!
    Io ho un ordine nel mio disordine. Se qualcuno mette a posto le mie cose potrei impazzire XD

    Moz-

    RispondiElimina
  3. Ciascuno è come è.
    L'ordine o disordine credo sia molto soggettivo .
    Ciao Rakel

    Scusa la mia poca presenza ,non per volontà propria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, spero che tu possa tornare presto. Un abbraccio ^_^

      Elimina
  4. Cara Saray, non dimenticare che non è l'ordine che fa felici, ma come una piace, solo cosi ci sarà sempre il sorriso ad ogni visita che arriva. Ciao e buona serata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione anche tu Tomaso, facciamo un po' come siamo, e in serenità senza ledere nessuno, come vogliamo. Buona serata e un abbraccio :)

      Elimina
  5. Evviva, ci somigliamo davvero io e te :-) Anche io ho un bel disordine in cassetti e armadi vari, ma poi mi viene un nervoso se la tovaglia sul tavolo pende da un lato o anche se la piega del lenzuolo è storta ;-)
    Se passi da me troverai un post che ti piacerà...vieni a scorprirlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fa piacere anche a me non essere la sola fatta in questo modo. Bellissimo il tuo post sulla mia città!!! ^_^ Bacioni

      Elimina
  6. Il mio lavoro è quello di dirigente amministrativo. Bilanci, gare d'appalto, uffici da tenere sotto controllo.
    Senza ordine sarei affogato.
    Ciao Saray

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sul lavoro non ero certo così...non mi era difficile essere diversa. A casa mi rilasso e faccio a modo mio. A casa mi è permesso essere quella che sono, disordinata ;) Ti assicuro che ne soffrono gli altri in famiglia solo perche' essendo ordinati dò loro fastidio, non perchè ne traggono svantaggi ;) Grazie del commento e buona serata ^_^

      Elimina
  7. ...quasi ci conoscessimo mi vien da dire! Mi hai perfettamente descritto, l'ordine "esterno" è quasi maniacale come l'esempio dei quadri o i soprammobili...i cassetti sono davvero un caos indicibile, il mio difetto poi è che conservo davvero tutto...tutto... però all'occorrenza ...tac il necessario appare come per magia.
    Fa piacere leggere che non è poi una cosa così negativa, e mi fa oltremodo piacere leggere che c'è qualcuno come me!
    Grazie...a presto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magnifico! Non sono sola in questo mondo di disordinati. Anche a me a volte se non trovo subito una cosa mi riappare dove avevo cercato. Sarà forse il folletto dispettoso che lavora agli ordini degli "ordinati" che ci vivono accanto. Buona serata a te ^_^

      Elimina
  8. Ma che bel post. Ti ringrazio tanto. Sono del tutto d'accordo sul fatto che non è vero che il disordine esteriore riflette quello interiore: è vero il contrario. Chi si destreggia nel caos è perchè è interiormente ordinato.:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti abbraccio cara eheheh!!! Fa piacere sentirsi per un po' meno diversi, destreggiarsi nel caos non è per tutti, alcuni ordinati soccombono ;) Bacioni ^_^

      Elimina
  9. Io devo dire che sono ordinato. Però sono anche disordinato. Dipende dagli ambiti.
    In questo periodo storico devo dire che però sono più disordinato di come lo ero un tempo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Saranno i tempi che corrono Riccardo ;) ma non fa niente dai... viviamo sereni ugualmente. Ciao e buona serata ^_^

      Elimina
  10. Risposte
    1. Ciao Boris grazie per il tuo commento gentile ^_^

      Elimina
  11. Se il disordine c'è, ma domina la pulizia, anche se le cose non sono ordinate, va bene lo stesso. Purtroppo vengo da un imprinting diverso: mia madre era velocissima ed organizzatissima, tutto era sempre in ordine e ne risento parecchio. Non sono mai contenta anche se non riesco a tenere l'ordine in quanto abituata da una vita da impiegata con 12 ore fuori casa, che mi lasciavano poco spazio e forza per la casa. Si faceva lo stretto necessario ed ogni tanto riordinavo, ma non ero in grado di stare dietro a tutto.
    Ora che avrei tempo, non ho la voglia e l'energia per cambiare... ma d'altra parte vivendo da sola la cosa che m'importa di più è vivere senza stress! ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo cara Renata, conta la pulizia, se poi i calzini non sono accoppiati bene, pazienza. Quando lavoravo era dura. Ora che ho mio marito a casa è peggio, lui è un ordinato ;) Il suo lavoro glielo richiedeva. Non mi preoccupo di questa cosa, magari da fastidio essere richiamati per piccole cose fuori posto. Bisogna adattarsi e sorridere di queste piccole cose. L'articolo mi ha giovato eheheh
      Grazie del commento cara ^_^

      Elimina
  12. Risposte
    1. Lo dico pure io: "meglio così". ;) Bacioni a te ^_^

      Elimina
  13. Ciao ti ho travata da Gabbianoinfuga che conosco da anni!!! in verità ti diro': la mia casa è abbastanza ordinata per ovvi motivi, ma conosco donne sole che vivono nel loro "disordine" e per un mese lo farei molto volentieri anche io!!! Se ti và passa a salutarmi, ma il mio è un semplice blogghetto!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara grazie per il commento. Certo che un sano disordine, certo non parlo di chi vive con la casa zeppa di cose e non sa dove posare i piedi ;) Non fa poi tanto male. Una casa troppo perfetta la sento fredda e poco accogliente. Sempre nei limiti delle cose naturalmente. Passo da te...ciao e a presto!!

      Elimina
  14. Carissima io questo lo definisco da sempre "disordine ordinato. In questo disordine io trovo tutto in quell'altro ordine non trovo niente. Mille volte sia in ufficio (scrivania) e a casa non solo il tavolo pc......pulito tutto ma allegramente disordinato. Quando metto in ordine non trovo più niente, mi arraaaaaabbbbiioooooo e metto subito in disordine. Avevo messo tempo fa una foto della mia mansarda...ho avuto un bel corraggio uno a commentato dicendo ...bel casino!!!!
    Quando entro in una casa super ordinata mi sembra di entrare in un non vissuto alle volte troppo assetico. Vai tranquilla, l'ordine è relativo sono altre le cose importanti. Buona serata cara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo in tutto ciò che dici Edvige!! Se leggi sopra da "Nonnalibera" lo vedi. Io ho visto le foto della tua mansarda e mi è sembrata calda e accogliente con tante cose carine in giro. Chi parla di casino vuol dire che vive in un ambiente asettico e triste.
      Andiamo tranquille si! Un abbraccio a te cara e buona serata ^_^

      Elimina
    2. PS. Siccome mi vengon o i dubbi delle email ti ho risposto che non ho ricevuto quella della data che mi indichi. Scusa se te lo ripeto qui. Ciaoooo

      Elimina
  15. evviva il disordine, sono d accordo su quanto dici , io nel mio caos trovo tutto!!! ogni tanto mi metto di buona lena e sistemo ma dopo tanto si ritorna come prima...ahahhahaha.....cmqdisordine non è sinonimo di sporco sia ben chiaro, ma non mi metto certo a piangere se vedo briciole o peli dei pelosi in giro o polvere, insomma in giusto equilibrio e compromesso ci vuole, no schiavi della casa!!!!!!!!!!!!! :-)

    sono passata inoltre x dirti grazie per le gif . kim ed io ti ringraziamo tanto per aver partecipato alla festa del suo compleanno:

    CLICCA QUI

    Ti comunico inoltre che per il candy hai un ulteriore numerino che è il n. 16 (FI)

    RispondiElimina
  16. Evviva un'altra come me ahahah...^___*
    Anch'io faccio ordine saltuariamente, ma le cose poi magicamente riprendono il loro fuori posto.
    Lo faccio per far felice mio marito.
    I peli che ci vuoi fare, chi ha animali sa che non li può eliminare del tutto. Danno così tanto i nostri pelosi, che vale senz'altro la pena di sopportare i loro peli per la casa.
    Grazie a te cara per aver pubblicato le immagini. Grazie per il numerino ! Baci Fiore ^_^

    RispondiElimina
  17. Ognuno nel proprio disordine ha anche il proprio ordine. È matematico.
    ;-)
    Un sorriso per il fine settimana.
    ^___^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è così, semplicemente matematico ^_^ Ciao e grazie del commento Key

      Elimina
  18. Buongiorno cara! Come stai? Mi piace tantissimo il tuo post xè io sono proprio disordinata, ma simile a te non sopporto le cose storte! :) Bellissimo l'articolo che hai trovato! In questi giorni sto facendo il cambio di stagione -.- oddio mio....ti lascio immaginare come sto messa!!!! Poi il lavoro, ho ripreso danza...immagina la casa come sta messa :D Grazie per avermi lasciato il commento, per aver aderito al giochino! Un bacio..buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Consola anche me avere tanti seguaci in questo strano disordine ;)
      Io l'ho già fatto il cambio, ma per decidermi ci ho messo buoni propositi
      e tempi che non ho rispettato...Però poi si fa tutto.
      Ciao amica ballerina e grazie per il tuo commento ^_^

      Elimina
  19. Ciao
    allora evviva il disordine. Disordine non caos. Io ho una cugina maniaca dell'ordine.....pensa a casa sua bisogna girare con le pattine lucida pavimenti. Il marito e i figli non devono lasciare niente in giro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No le pattine noooo è terribile ;) Gli ordinati non sono felici è proprio vero se vivono con questi pensieri un po' maniacali della pulizia.
      Buonanotte e baci ^_^

      Elimina
  20. Sara cosa dici? tu disordinata? Con il tuo blog ben curato, accogliente e con argomenti ben impostati e ragionati che proponi; scusa, non ci credo!
    Anch'io sono ordinata a modo mio, senza fanatismo. Però se ci sono troppe cose in giro e troppo disordine, mi viene l'angoscia. Se vado in una casa disordinata sento lo stesso disagio che provo se la casa è super in ordine e lustra. Ad ogni modo ti dico brava Sara, mi piace il post!!! Ti mando un abbraccio. Bruna .... ciaoooo e buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eppure...evidentemente la nostra mente è strutturata misteriosamente ;)
      Io credo ci siano vari gradi di ordine e di disordine, spero di non essere in quello peggiore eheheheh
      Comprendo benissimo quello che dici, mi è capitato di andare in una casa veramente disordinata e ci sono rimasta proprio male, non per me ma per chi ci vive.
      Un abbraccio carissima Bruna ^_^

      Elimina
  21. ciao tutto bene? spero che tu abbia trascorso una serena domenica....come la mia ;-)

    RispondiElimina

░░♥Cari amici vi ringrazio per i commenti ♥░░
♥ __ Senza di voi il mio Blog non esisterebbe__♥
»✿__♥__✿«•*•»✿___♥___✿«•*•»✿__♥__✿«