giovedì 5 febbraio 2015

E' arrivata la bora!

Immagini da www.triesteprima.it

E' arrivata! E parlo della bora, grande assente di questi ultimi tempi. Come sempre purtroppo oggi sono arrivati anche i primi danni perchè ha soffiato a 130 km orari. Si prevede sino a 150 per domani. Qui sopra un albero secolare sradicato nella piazza davanti alla stazione centrale che ha centrato un bus senza provocare feriti fortunatamente. 
La mareggiata e il cimitero di moto quando soffia forte. 
Vestirsi non basta con la bora sarebbe meglio rimanere a casa, potendolo fare. 
Qui sotto, spiritose ma vere istruzioni per chi non sa cosa combina questo vento.

Bora: istruzioni per l’uso dedicate ai turisti e nuovi residenti

  • 1. Se i vetri vibrano, è Bora
  • 2. Se le tegole dei tetti vibrano, è tanta Bora
  • 3. (Se tremano i muri no: è un terremoto).
  • 4. Se dovete uscire, il piumino (giubbotto) non basterà.
  • 5. Se non dovete uscire, il piumino (del letto) basterà.
  • 6. Se piove, l’ombrello non vi servirà. Si girerà al primo refolo, non riuscirete a rigirarlo e a chiuderlo e lo dovrete infilare nel primo bottino delle immondizie, ovviamente dopo averlo inseguito (il bottino).
  • 7. Se vi vendono un ombrello dicendo che regge alla Bora, sappiate che non è mai vero: lo fanno solo con i turisti.
  • 8. Se non piove, se è Bora scura, probabilmente pioverà. E l’ombrello non vi servirà.
  • 9. Se siete femmine, non mettete i tacchi: lassù soffia più forte.
  • 10. Se siete maschi, non mettete i tacchi (vale anche quando non c’è Bora).
  • 11. Se andate in piazza Unità, camminate lato Prefettura. Lato Lloyd è per power users e velisti.
  • 12. Se dovete parcheggiare l’auto, fatelo contro vento. Non l’avete fatto? Riparare la portiera di quello parcheggiato a fianco costa 800 euro. Se la vostra automobile ha 5 porte, non avete centrato la macchina vicina e la raffica ha aperto violentemente la portiera avete bocciato la vostra, di portiera: fanno sempre 800 euro.
  • 13. Se avete parcheggiato contro vento probabilmente non riuscirete ad aprire la portiera, ma sempre meglio che pagare 800 euro, no?
  • 14. Se vedete passeggiare un bottino della spazzatura lasciatelo in pace, è il suo giorno di gloria.
  • 15. Se avete lasciato qualcosa in terrazzo andatelo a cercare direzione Sud Ovest, più avanti.
  • 16. Se vedete una telecamera accesa con un operatore Tv che filma, non passeggiate davanti: per esperienza si mettono nel punto delle raffiche a sorpresa, e potreste rivedervi barcollanti sul TG1 della sera.
  • 17. Non andate sul Molo Audace. Ho detto: non andate sul Molo Audace!
  • 18. I nomi di alcune vie di Trieste sono strettamente connessi alla Bora: che ci andate a fare in via Molino a Vento, proprio oggi?
  • 19. Camminare controvento è un’arte che si impara da piccoli. Se fino ad ora non avete imparato…lasciate perdere.
  • 20. I triestini considerano il tenersi sui pali della luce una grande debolezza.

Fonte: Web

Qui sotto un video della bora dell'inverno 2011 che è arrivata a 160 km orari.


16 commenti:

  1. Ahaha, è un qualcosa di quasi mitologico, quindi!! :)

    Moz-

    RispondiElimina
  2. Una Bora così non passa di sicuro inosservata!
    Un sorriso per il fine settimana.
    ^___^

    RispondiElimina
  3. Apperò ... Se verrò a visitare Trieste ne terrò conto! ;) Spero presto perché mi ha sempre affascinata molto! ^^
    A presto .. Dream Teller ^^

    RispondiElimina
  4. Cara Saray, ne sento sempre parlare della bora che spesso a Trieste viene devastando tante cose, le foto e il video lo dimostrano chiaramente.
    Certo che in quei momenti è meglio se è possibile rimanere in casa.
    Ciao e buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  5. Carissima, Ti ho lasciato la risposta al tuo commento..... Un abbraccio e un buon w.e.

    RispondiElimina
  6. Giovedi scorso, sveglia 4.30 vestirsi come esquimesi e andare a prendere il condizionatore a metà terrazzo....50 kg e passa.
    Alle 7:00 idem.
    Messoin sicurezza venerdimattina e sabato alle 7.00 idem anzi è andata spezzata anche la base.
    Finalmente un poco di requiem oggi attaccato al muro di nuovo prima solo a terra non era sufficiente. Qua sul mio terrazzo anche controvento da piccoli non serve muretto basso meglio distendersi a terra altrimenti voli direzione boschetto...
    Buona settimana.

    RispondiElimina
  7. Terribili immagini, quando la natura si scatena non ci si può fare nulla. Anche qui c'è stato un forte vento i giorni scorsi, credimi era proprio forte ma niente a che vedere con la bora.
    Un bacione Saray, a presto

    RispondiElimina
  8. So quanto tremenda sia la bora (per sentito dire, ovviamente)...
    Un affettuoso abbraccio, carissima
    Ros

    RispondiElimina
  9. Non sono mai stata a Trieste. Ho sempre sentito parlare di questo vento terribile contro il quale non si può nulla. Un abbraccio.
    Paola

    RispondiElimina
  10. tu pensa che quando da noi c'è vento e non è confrontabile alla bora, a me viene subito un terribile mal di testa. Soffrendo di cervicale è dal mio fisico intollerato.
    Ciao Saray, buongiorno!
    Dani

    RispondiElimina
  11. Meno male che sto in Piemonte allora.... Baciobacio cara TVB

    RispondiElimina
  12. Ciao , hai fatto bene a dare queste indicazioni per chi vi abita.
    Per fortuna in Sicilia qualche allagamento, comunicazioni interrotte con le isole...
    Buon fine settimana
    Rakel

    RispondiElimina
  13. Buon San Valentino e Buon sabato grasso.... Un abbraccio.

    RispondiElimina
  14. La bora nn fa x me ..... buon san Valentino e grazie x la dedica in alter ego

    RispondiElimina

░░♥Cari amici vi ringrazio per i commenti ♥░░
♥ __ Senza di voi il mio Blog non esisterebbe__♥
»✿__♥__✿«•*•»✿___♥___✿«•*•»✿__♥__✿«