domenica 5 maggio 2013

Buona domenica a tutti!

Cari amici scusate l'assenza, ma sono stata impegnata e ho avuto un periodo veramente triste. Tre settimane fa la figlia più piccola (23 anni) di persone che conosciamo e che ci sono molto care, ha avuto un incidente in moto con il suo fidanzato. Lui 25 anni è morto sul colpo, e lei è rimasta in coma per 15 giorni.  Questa disgrazia mi ha profondamente colpita, perchè abbiamo partecipato già una settimana fa alla veglia di preghiera perche' avvenisse  un "miracolo" così ci ha detto il suo papà, non c'era altra speranza.
Ieri sono andata al funerale della ragazza.
E' stato straziante e tanto doloroso, in chiesa c'era moltissima gente, amici parenti studenti amici della ragazza. Tutti piangevano compreso il parroco che faceva fatica a parlare. Vedere questa famiglia distrutta dal dolore mi ha colpita profondamente, credo non ci sia sofferenza più un grande per una mamma e un papà, ma anche per la sorella maggiore e il fratello.
Raccomandiamo sempre ai nostri figli, nipoti, fratelli, a tutti. Che la prudenza è indispensabile sopratutto quando i ragazzi sono tanto giovani e pieni di vita da non pensare nè al pericolo nè a se stessi.

_______

Due giorni sono stata in Veneto al mare, e ho fatto una passeggiata nel villaggio dove trascorro l'estate. Era bello il prato verdissimo. Le pratoline in grande quantità sbucavano dal manto erboso. Mi ha colpito molto la la siepe che sembrava autunnale e le pratoline sul terreno. Molto strana la cosa, perchè la siepe sembrava sana ma le foglie erano rosse, altre  verdi. Magari qualcuno di voi conosce questo tipo di siepe e pianta.
La foto la potete ingrandire per vederla meglio.






18 commenti:

  1. Cara Saray, il tuo racconto è straziante, è difficile trovare parole che possa alleviare un così grande dolore, credo che solo chi veramente lo prova può sapere.
    Vorrei aggiungere qualcosa ma so che non serve a nulla. Ci resta che pregare che quella famiglia trovi la forza di continuare a vivere...
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Hai ragione Tommaso non resta che pregare per loro. Ciao ^_^

      Elimina
  2. Avevo letto dell'incidente e rabbrividisco al pensiero della morte della ragazza.
    Ho una figlia di quell'età ed il dolore per la perdita di un figlio è troppo atroce...

    La siepe orna molti giardini in tutta la regione, dovrebbe essere la Photinia purpurea.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Renata, chi ha figli vive nell'ansia quando escono, credo sia così per tutti i genitori.
      Grazie per il nome della siepe, effettivamente particolare per quel suo colore rosso autunno misto al verde. Bacioni :)

      Elimina
  3. davvero tanto dolore....quando si è giovani si è incoscenti purtroppo, si pensa che la vita è davanti e lunga, invece a volte è breve, brevissima e chi resta piange....mi unisco nella preghiera.

    la siepe che hai fotografato è quella che ho io in giardino ora ha le foglie nuove che sono cosi rosse poi faranno anche dei piccoli fiorellini bianchi, penso che il nome sia quello sopra citato da Renata.

    un caro saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è terribile morire per leggerezza, per il desiderio di correre. I giovani non pensano mai che possa succedere a loro stessi una disgrazia.
      Effettivamente queste siepi erano tante, non le avevo notate negli anni precedenti, ma forse erano nuove, perchè si erano ammalate un bel po' e sono state sostituite. Ciao cara :)

      Elimina
  4. Pace e Bene Sara ,
    queste tragedie ci toccano nel profondo dell'animo , penso sempre alle mie bambine , ogni quavolte che escono fuori , mi affido sempre a Gesù a Giuseppe e a MAria .
    Il dolore di questi genitori è anche nostro , chiediamo al Cristo tutto Amore , affinchè tutto questo non possa succedere .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Francesco, oltre dare i nostri consigli di genitori, possiamo solo poi affidarci a Maria.
      Prego sempre per questa famiglia perchè possa superare
      questo dolore immenso. Per fortuna si sono avvicinati alla chiesa anni fa, sicuramente sarà un grande aiuto per andare avanti.
      Ciao e grazie per la visita :)

      Elimina
  5. Quanto dolore in questi avvenimenti Saray!
    un abbraccio,
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo troppi giovani muoiono sulle strade, è una tragedia senza fine.
      Ciao cara :)

      Elimina
  6. Risposte
    1. Ciao Robby, grazie per essere passata cara :)

      Elimina
  7. che tristezza, la mia età... che cosa bruttissima Saray. Io odio moto e motorini proprio per questo, mi sanno di insicuri e mi terrorizzano...già la macchina è quella che è (infatti non guido, nonostante abbia la patente da anni)....una preghiera, soprattutto alla famiglia, immagino quanto possa star male...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si cara 23 anni, un'età in cui ci si affaccia alla vita e si prepara il futuro.
      Una preghiera è la sola cosa che possiamo fare. Grazie Ramy. Ti abbraccio

      Elimina
  8. Purtroppo si sentono troppe brutte notizie legate a ragazzi giovani, faccio fatica a seguire il telegiornale.
    Bellissima immagine delle pratoline.
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sabrina hai ragione, i telegiornali sono un bollettino di guerra quasi, è veramente triste.
      Ciao cara :)

      Elimina
  9. coraggio sono rimasta senza parole...tanti anni fa quando ero ragazzina un mio amico perse la ragazza investita in pieno, mi ricordo che come te sono rimasta a pregare tutta la notte...ma il miracolo non è avvenuto. il mio compleanno era vicino e il mio amico mi scrisse una dedica triste e le stesse parole voglio rivolgere a te e soprattutto ai genitori di questi poveri ragazzi :"chissà se la vita è una grande illusione una cosa che quando si pensa di averla di poterla stringere nelle mani ti sfugge; è difficile pensare che giovani si possa perderla e quando è troppo tardi non rimane che guardare e cercare il bene anche nel dolore più fitto e nel male più nero". un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! le tue parole sono bellissime e piene di speranza. Io spero che la famiglia così provata possa trovare nella sua unità con i due figli grandi rimasti
      ancora tanto amore e serenità, per ricominciare a vivere aiutati dalla fede.
      Bacione cara :)

      Elimina

░░♥Cari amici vi ringrazio per i commenti ♥░░
♥ __ Senza di voi il mio Blog non esisterebbe__♥
»✿__♥__✿«•*•»✿___♥___✿«•*•»✿__♥__✿«