martedì 30 dicembre 2014

♥ Felice Anno Nuovo! ♥


Questo piccolo paesino è un vero scrigno di bellezza esiste per davvero
e sta proprio nella mia regione, nelle Alpi Giulie. E'  Monte Santo Lussari 
a 1.790 m s.l.m.
Ecco già un desiderio, è qui che mi piacerebbe trascorrere un capodanno.
Questo posto è incantevole e fa sognare. Chissà un giorno...
Invece come ogni anno io e mio marito saremo a casa da soli
con il nostro Leon. 
Le feste non mancano e pure la mia parrocchia ne fa una
con tantissimi botti.  
Non lascerei mai a casa il piccolino da solo in questa stupidamente
 rumorosa serata di fine anno.
Il countdown è partito e siamo oramai agli sgoccioli del 2014.
Visto che il tempo scappa vi auguro con tutto il cuore
un Sereno Anno di pace e prosperità: in parole povere
vi auguro un Anno migliore!



lunedì 22 dicembre 2014

♥ ★ Swap 2014 ★ ♥




Anche quest'anno ho partecipato con piacere
 allo Swap Noel 2014 organizzato da fioredicollina

Le opzioni erano diverse, io ho scelto di mandare un regalino con auguri e dolcetti. 
 Come sempre attendere l'arrivo del pacchetto è un'emozione graditissima.  Qui potete veder ingrandite le foto di quello ricevuto da:

http://pandaviola.blogspot.it/ 

una carinissima alzatina porta candela, orsetto dolcissimo da gustare e decorazioni per l'albero. A destra di quello che ho spedito, una busta porta regali di tessuto e un babbo Natale che non può mancare in casa. Mancano i dolcetti e il biglietto d'auguri, nella foto non ci sono. 






lunedì 15 dicembre 2014

Il mio viaggio in Terrasanta

Cari amici il Natale si avvicina velocemente e io come sempre sono di corsa. Il mio viaggio in Terrasanta è andato benissimo, è stato un pellegrinaggio molto bello. Alcuni posti li conoscevo già per esserci stata nel 2006 per 10 giorni. Questa volta ci sono stata solo 7 giorni che sono stati però intensissimi. Non è facilmente spiegabile quello che si prova andare nei posti dove è vissuto e ha predicato Gesù. Posso dirvi che si vivono emozioni uniche. Anche i posti sono belli e significativi. Di sicuro non si torna 
come si è partiti questo ve lo posso assicurare. Si fa una bella scorta di spiritualità che aiuta nella vita di ogni giorno. Questa volta non ho fatto molte foto perchè è piovuto per 5 giorni con brevi intervalli. Faceva anche freddo a Gerusalemme, mentre in Galilea sul lago Tiberiade il tempo era più mite e abbiamo avuto qualche ora di sole.  Abbiamo preso la pioggerella pure nel deserto di Giuda. Abbiamo fatto un bel tratto della West Bank (territorio palestinese sotto controllo israeliano che confina con la Giordania senza nessun problema. Qui ci siamo fermati sul fiume Giordano. Poi gli ultimi due giorni nella splendida Gerusalemme. Qui sopra la foto che ho scattato a Gerusalemme da Mamre al tramonto. La vista era stupenda e sono riuscita a riprendere la città prima del buio. Le foto possono essere ingrandite meno quella del gruppo per la privacy.

Arrivo a Tel Aviv ore 18


Il lago di Tiberiade non si vede bene per via del tempo oppure della foschia.



L'attraversata del lago Tiberiade inizia con il sole, e a metà strada diluvio, 
i tendoni di plastica sono stati tirati, ma chi non stava sotto
 la tettoia come me si è bagnato comunque perchè tirava pure vento.


Nazareth.  La basilica della natività (casa di Maria)

La pioggia nel deserto


Il Giordano in piena


Santo Sepolcro a Gerusalemme


La strada per arrivare a Gerusalemme (760 m)  tra colline verdeggianti
e il regalo del sole


Suk arabo. 
Per arrivare al Santo Sepolcro si deve passare per il suk a piedi


Gerusalemme vista dalla stanza del mio Hotel di sera,
sembra una città come le nostre, molto trafficata.





lunedì 17 novembre 2014

ღ La lettura è Social ღ


Oggi ho letto sulla pagina online di TGCOM24 sezione "Donne" che:

Leggere aumenta l'empatia

Abbassa i livelli di stress, aiuta a capire meglio gli altri, rilassa: i pregi di un buon libro

Un esperimento scientifico pone l'accento sui benefici della letteratura rispetto al mondo che ci circonda. Il fatto di leggere molto non causa isolamento della persona, ma ha un vero e proprio effetto social. L'abitudine alla lettura non solo contribuisce alla diminuzione dei livelli di stress, ma migliora l'empatia e ciò che viene chiamata intelligenza emozionale, una risorsa importante per adulti e bambini.

Credo tanti di noi si siano accorti che la lettura di un buon libro rilassa apre la mente e il cuore e ci predispone favorevolmente verso gli altri. Forse abbiamo sempre bisogno di sentircelo dire, ci fa piacere in fondo leggere quello che già dentro di noi sappiamo. Chi  non si è sentito almeno una volta in colpa per qualche attimo quando immersi profondamente nella lettura non abbiamo sentito chi ci parlava o abbiamo provato un senso di fastidio per esser stati interrotti...Ora abbiamo un motivo in più per leggere. :)
Mi porterò un libro in viaggio, in aereo il tempo non vola mai ;)
A presto amici miei. Buona settimana a tutti!





giovedì 13 novembre 2014

♥ I nostri amici Animali ♥

Cari amici, ogni tanto sparisco. Però è un periodo che ho parecchi impegni e un viaggio in programma per la prossima settimana per cui sono parecchio impegnata nei preparativi. Al ritorno vi racconterò. Poi mettiamoci un po' di pigrizia e una settimana senza pc perchè mi era partito il disco fisso, ecco che tutto torna. 
In questo periodo la pioggia ci perseguita e fa tanti danni purtroppo, sono vicina alle persone che in questo momento stanno passando momenti durissimi e di paura. La pioggia non dovrebbe essere un incubo... 
Per rimanere un po' sereni ritorno ai post sugli animali e vi lascio una curiosità sui Gatti e il colore del loro mantello, che sembra dare un carattere a ogni micio. Io ho avuto negli anni un gatto bianco e grigio chiazzato, uno rosso, uno bianco a macchie nere e uno grigio. Leggendo devo dire che i caratteri sono azzeccati. Tesi, studi e allevatori supportano questa associazione tra colore del pelo del gatto e temperamento.
QUI potete divertirvi a scoprire se il pelo del vostro micio corrisponde al suo carattere.


"Non scelgo dove mettere un'emozione, scelgo a chi donarla".
Cit. Web


Un abbraccio vuol dire “tu non sei una minaccia. Non ho paura di starti così vicino. Posso rilassarmi, sentirmi a casa. Sono protetto, e qualcuno mi comprende”. La tradizione dice che quando abbracciamo qualcuno in modo sincero, guadagniamo un giorno di vita.
Cit. Web




L'amore è l'ala che solleva l'anima verso l'infinito. 
L'amore è il principio di tutte le cose.
- Romano Battaglia -


Ci sono cose che non puoi vedere con gli occhi: devi vederle con
 il cuore e questo non è facile.
 - Sergio Bambarén -



A volte abbiamo solo bisogno di essere un po' coccolati per sentirci meglio.
- C. Schulz -






martedì 14 ottobre 2014

♥ Buon Compleanno Leon ♥











Questa estate come altre non ho festeggiato con voi il mio compleanno perche' ero in vacanza...allora approfitto per festeggiare quello del nostro Leon. Oggi compie 7 anni! Ci sarebbe tanto da dire, ma tutti sappiamo quanto affetto sappia donare un cagnolino. Che gli vogliamo bene è scontato, anche per il suo carattere simpatico e allegro e socievole con le persone che gli vanno a genio. Come ogni chihuahua che si rispetti è possessivo e ci protegge dai cani grandi ;) e da persone che lui considera strane.  E' anche un cane da guarda niente male, con il suo udito superiore ad altri cani nulla sfugge di ciò che avviene dentro e fuori casa. Vi posto alcune foto della sua vita sociale. ;) ♥♥AUGURI LEON!! ♥♥


Leon cucciolo di mezzo kg

a spasso in bicletta per Bibione di sera

 ...in Pizzeria

...i momenti delle coccole


...in spiaggia


...strappo alle regole in vacanza



controllo del territorio familiare





Cane da compagnia per la mia cara 
mamma quando era in casa di riposo


momenti di relax e divertimento




criniera da vero Leon




Leon offre un po' di torta a tutti!




giovedì 9 ottobre 2014

La campagna che non c'è piu'


Un passato di vendemmie

In questo periodo di vendemmia mi sono tornati in mente i tempi in cui ero bambina e ragazzina. In quel tempo vendemmiare era una gran festa per tutti, praticamente un avvenimento vero e proprio in cui tutti partecipavano piccoli e grandi. Qui da noi la vendemmia si faceva quasi sempre entro la metà di ottobre. La campagna di mio nonno era grande e ci volevano parecchie braccia. Ed ecco apparire per incanto parenti lontani e amici tutti uniti per vendemmiare. Anche se faticosa era qualcosa che si faceva volentieri tra risate canti e dispetti e gare tra chi ne raccoglieva di piu'. Io temevo gli insetti sin da piccola, e le api durante la vendemmia festeggiavano pure loro sui chicchi maturi. Ricordo che perdevo tempo a cercare grappoli che non avessero api, era una ricerca quasi vana. Poi le merende dopo la vendemmia, semplice pane e formaggio con salame tagliato grosso. Peccato che quella campagna non esiste piu' da tanto, c'è la zona industriale ora. Se ci fossero fabbriche aperte almeno avrebbe avuto un senso quella vendita a un prezzo irrisorio a cui fu costretto mio nonno, e le fabbriche che stanno al posto della campagna sono tutte in abbandono. Ora non si recupera nulla si fanno altri capannoni (rari ora per la crisi) e si lasciano in abbandono le vecchie fabbriche. Che tristezza...

Dipinto di Roberto Budicin – Vendemmia (olio su tela, 30×20 cm)




giovedì 2 ottobre 2014

Benvenuto Ottobre!





Finalmente è arrivato ottobre. Lo so sembrerà strano, ma dopo una estate bizzarra, forse questo sarà un mese normale. Lui è iniziato bene, con un tepore e un sole che incanta e con colori fuori dal normale, più brillanti e vivi che mai. Sarà per via della tanta pioggia con cui ci ha allietato la stagione estiva... Mi piace tutto di Ottobre e me lo godo così, a piccole dosi e sguardi sulla natura che non smette mai di stupirmi.


 Buon Ottobre a tutti voi!

"Non so spiegarlo a parole, ma ottobre 
a me sembra il mese delle piogge, degli addii, 
delle lunghe dormite, ma anche dei profumi più intensi 
e dei gusti piccanti. 
Ottobre, un mese da respirare, gustare, calpestare".

Stephen Littleword, Piccole cose





mercoledì 24 settembre 2014

Desideri

Leggendo e sognando






Ho sempre desiderato una grande libreria, di quelle che non ci entrano in casa, dove mettere a far riposare vivere i miei libri. Quelli amati, quelli letti e dimenticati, insieme a quelli
 un po' polverosi e consumati dal tempo  dei miei genitori. Naturalmente, ci vuole poi un gatto che ci passeggia su e scivola con grazia tra le copertine colorate. Altrimenti che libreria sarebbe...?

Sognare si può ancora... anzi, credo sia una delle poche  cose che non costano nulla.
Ecco alcune immagini di librerie e biblioteche tra le più belle e curiose del mondo. 



La biblioteca dell'abbazia di Admont, in Austria.
 Inaugurata nel 1776, contiene libri, manoscritti, incunaboli. 

La Biblioteca del Trinity College di Dublino, in Irlanda. 
Una delle biblioteche più famose del mondo: fondata nel 1712, 
ospita la magnifica Long Room (nella foto) e il Libro di Kells, 
capolavoro dell’arte decorativa medievale.


La George Peabody Library di Baltimora, USA, una vera "cattedrale di libri". 
I meravigliosi interni, completati nel 1878, 
 furono progettati dall'architetto inglese Edmund George Lind. 


 LIBRERIA ACQUA ALTA, VENEZIA. Potrebbe questa essere l’unica libreria 
 subacquea del mondo? Il proprietario indossa stivali di gomma
 per spostare i suoi libri dal pavimento agli scaffali più alti durante 
le periodiche inondazioni. I volumi sono disposti all’interno 
di scaffali che raffigurano barche, gondole, canoe e vasche. 

L'affascinante libreria di Hay-on-Wye, Galles .
Conosciuta anche come capitale del libro di seconda mano del mondo.

The Escorial Library, San Lorenzo de El Escorial, Spain 


la libreria di Massimiliano e Carlotta nel castello di Miramare a Trieste
 (foto scattata da me senza flash perchè è vietato usarlo)


Una libreria in casa così non mi spiacerebbe...


...che ne direste di un angolo lettura come questo?