giovedì 27 dicembre 2012

♬ ♪ •.♥ ☆Gli odori del Natale♬ ♪ •.♥ ☆

 GLI ODORI DEL
NATALE E
i ricordi

A Natale  può capitare che prima di cogliere in un ambiente le immagini e udirne i suoni si venga colpiti dagli odori..un aroma conosciuto che riporta a tempi lontani, ai profumi di festa, avvolgenti, che ci riportano a ricordi a tempi più o meno lontani, e a ricordi più o meno vividi che evocano persone stati d'animo situazioni. A tutti sarà capitato di sperimentare più o meno consapevolmente la grandissima capacità degli odori, di richiamare quasi d'improvviso, qualcosa che fino a quel momento si ritrovava relegato in un angolo della nostra mente. (A me capita spesso e non solo a Natale).
Questo fenomeno è stato studiato, e l'olfatto è il senso privilegiato per ricordare situazioni o persone, richiamandoli dal passato. 
Il fenomeno è chiamato "sindrome di Proust" perche' in un noto passaggio della Recherche, lo scrittore evoca un episodio della sua infanzia legato al sapore e all'odore di una madeleine, tipico dolce francese.

Come afferma lo scrittore: "Quando di un antico passato non sussiste Niente(....), l'odore e il sapore restano ancora a lungo, come anime, a ricordare, ad attendere, e sperare...."


Dunque l'odore, secondo alcuni studiosi:  è un senso fortemente evocativo perche' legato alla parte più esperenziale e emozionante del cervello.


10 commenti:

  1. condivido al 100%
    ciao saray ;)

    RispondiElimina
  2. Certo esatto qualsiasi odore sopra tutto quello della mensa scolastica pasta rigorosamente conchiglie al sugo di....non si sa un odore ancora oggi inconfondibile solo che posso evitare di mangiarlo.
    Buon Anno carissima a te e famiglia.

    RispondiElimina
  3. Si. L'odore è importantissimo.
    Un sorriso con l'augurio di un sereno inizio di anno.
    ^___^

    RispondiElimina
  4. I sapori di un tempo. Sono proprio quelli che mancano.
    Ciao Saray.

    RispondiElimina
  5. Sono d'accordo.
    Anche a me succede.

    RispondiElimina
  6. Mi succede di frequente che un odore evochi ricordi passati,
    hai fatto un post molto bello.
    Grazie Saray, un abbraccio1
    Dani

    RispondiElimina
  7. a me piace l odore del...panettone!!! ;-)

    RispondiElimina
  8. Ciao Saray. Per permettere ad un odore di aprirci il varco della memoria, bisogna fermarsi.E a Natale è più difficile.

    RispondiElimina
  9. è vero.. Natale è una festa speciale proprio per questo, ha la capacità di far risentire tutti i sapori ed odori della festa passata di anno in anno... suggestivo e bellissimo... :)
    buona domenica bella e speriamo ke questo 2013 sia molto meglio dell'anno passato. bacioni

    RispondiElimina
  10. Auguri, felice anno nuovo Saray!

    RispondiElimina

░░♥Cari amici vi ringrazio per i commenti ♥░░
♥ __ Senza di voi il mio Blog non esisterebbe__♥
»✿__♥__✿«•*•»✿___♥___✿«•*•»✿__♥__✿«